Condoglianze per Mario Nicolini

Mario Nicolini non verrà ricordato solo per la propria indubbia professionalità come notaio, è stato il notaio per il verbale di apertura e chiusura dell’arca in cui, nella cripta di Sant’Andrea, sono custoditi i Sacri Vasi del preziosissimo Sangue di Gesù, ma ancor più per la sua dedizione verso il prossimo.
Si ricorda il suo impegno sociale verso l’accoglienza. Ne fu diretta conseguenza la somma donata per sistemare l’immobile dell’ Incoronata di Borgoforte dedicato all’accoglienza dei profughi.
Da non dimenticare l’aiuto sempre in prima persona alla scuola Allende di Lunetta, dove erano presenti 27 etnie diverse.
Questa sua naturale vocazione per il prossimo lo porta quasi automaticamente a divenire presidente della Fondazione Comunità Mantovana, onlus che si dedica quotidianamente al finanziamento, principalmente attraverso bandi, di associazioni di volontariato in aiuto di disabili, anziani, famiglie fragili.
Toccanti durante l’onoranza funebre le parole del fratello sacerdote: ” Sei arrivato prima di me nella carità verso il prossimo”.

Comincia a scrivere e premi Invio per cercare