Aggiornamento della raccolta donazioni e interventi realizzati per fronteggiare l’emergenza coronavirus

603 donazioni per un totale di euro 820.425
A cui si aggiungono:

euro 50.000 della Fondazione Comunità Mantovana

euro  50.000  della Fondazione Cariplo ( intervento Emergenza Covid)

EURO 112.350 della Fondazione Cariplo ( 15% utilizzo territoriali 2020 per extra bando)

 

Riteniamo opportuno aggiornare i dati delle donazioni e degli interventi grazie ad esse. La rendicontazione ci sembra doverosa per la trasparenza delle iniziative finanziate e per rendere altresì tempestiva informazione ai molti donatori.

L’elenco comprende anche la donazione della famiglia di Giuliano Bianchi di Lubiam cha voluto ringraziare, per l’impegno a favore della nostra comunità, tutto il personale sanitario con una donazione di 150.000 Euro destinata all’acquisto di materiale protettivo e altre dotazioni sanitarie. Adeguate mascherine potranno così essere distribuite agli ospedali già nei prossimi giorni.

Obiettivo della raccolta fondi

– fornire una prima risposta all’emergenza sanitaria dotando di strumentazione necessaria i presidi ospedalieri del territorio mantovano secondo le indicazioni fornite dall’Azienda Socio-Sanitaria Territoriale di Mantova e attraverso l’attivazione di iniziative a sostegno del personale medico e infermieristico.

– sostenere gli enti non profit del territorio mantovano nella loro fondamentale azione per fare fronte ai bisogni della comunità in questa fase straordinaria.

Il contributo, anche con una piccola donazione, potrà essere versato tramite bonifico bancario sul conto corrente presso Banca Intesa:

Intestato a: FONDAZIONE COMUNITA’ MANTOVANA ONLUS
IBAN: IT 67 B 03069 09606 100000017734
CAUSALE: FONDO EMERGENZA CORONAVIRUS

Con i fondi raccolti sono stati realizzati questi interventi:

 

         PROGETTI IN AMBITO SANITARIO:

  • Acquistati e donati n° 3 Sistemi di Trasferimento Malati (passa-malati o barelle) destinati alle strutture di Terapia Intensiva dell’ASST di Mantova, per i Presidi Ospedalieri di Mantova, Pieve di Coriano e Asola.
  • Acquistati n. 20 ventilatori polmonari per i Presidi di Ospedalieri e i Presidi Sanitari del territorio mantovano.
  • In accordo con ASST di Mantova attivazione di una piattaforma di telemedicina messa a disposizione da Tim -con un canone gratuito per tre mesi- per il monitoraggio a domicilio dei pazienti positivi già dimessi dall’Ospedale. Tale piattaforma è integrata con tutta una serie di device medicali con i quali si trasmettono i dati (ossigenazione sangue, battito cardiaco, pressione etc.) al fine di semplificare le attività del personale sanitario e dare garanzia dei dati trasmessi al centro di controllo coordinamento). Per poter attivare tutte queste funzioni la Fondazione ha sostenuto la fornitura di n. 100 pulsiossimetro e n. 100 sfigmomanometro.
  • Acquisto di n. 197 copricamice per i Presidi Ospedalieri di ASST Mn
  • Acquisto di 2.100 tute monouso per i Presidi Ospedalieri di ASST Mantova
  • Acquisto n. 7000 mascherine FFP2 per i Presidi Ospedalieri di ASST Mantova
  • Acquisto video laringoscopio per ASST Mantova
  • Acquisto di 35 pompe infusione, 100 saturimetri e 8 basi infusion al Presidio Ospedaliero di Pieve di Coriano.
  • Acquisto di n. 2 Sistema analizzatore dell’emostasi per monitoraggio terapia anticoagulante e processi evolutivi fondamentali e necessari per i pazienti che hanno un’alta incidenza di trombosi per il Reparto di terapia Intensiva dei Presidi Ospedalieri di Mantova e di Borgo Mantovano.
  • Acquisto di n. 5 laringoscopi urgenti per adulti e uno neonatale per il Reparto di Rianimazione del Presidio Ospedaliero di Borgo Mantovano.
  • Acquisto di n. 7 Moduli CO2 per rilevare ulteriori parametri ventilatori da applicare ai Monitor presenti in terapia Intensiva della rianimazione del Presidio Ospedaliero di Borgo Mantovano
  • Acquisto 35 maschere facciali riutilizzabili per la ventilazione meccanica non invasiva per i Reparti di Terapia Intensiva del Presidio Ospedaliero di Mantova e di Borgo Mantovano
  • Acquisto n. 2 apparecchi radiografici per i Presidi Ospedalieri di Mantova e Borgo Mantovano
  • Acquistate n. 3.000 mascherine FFP2 – 3.000 mascherine chirurgiche e 3.230 tute monouso che sono state donate ai Presidi ospedalieri di Mantova e Borgo Mantovano oltre che ai Presidi di pronto Intervento: Croce Verde, Croce Bianca, Porto Emergenza, Croce Rossa, Fondazione Belfanti, Fondazione Mazzali, Fondazione Salutevita, Fondazione Ospedale Gonzaga, Associazione Gli Sherpa.
  • Acquisto ecografo per donne in gravidanza-percorso Covid 19 da donare ad ASST Mantova del costo di euro 50.000 di cui 25.000 sono il frutto di una raccolta fondi promossa dall’ Associazione LATOUMANO.
  • Acquisto n.” postazioni di telemedicina a favore del Presidio Ospedaliero di Mantova finalizzata a Emergenza Coronavirus  del costo di euro 6.295,20.Il progetto è compartecipato al 50% con Rotary Mantova Postumia.
  • Acquisto Ecografo da donare al reparto di Medicina del Presidio Ospedaliero di Mantova per il percorso Covid-19 del costo di euro 17080.00.
  • Acquisto attrezzature per complessivi euro 25.000 per sostenere il progetto plasma Reparto Immunologia -ASST Mantova
  • Contributo alla Protezione Civile di Castellucchio per completare la raccolta fondi per l’ acquisto di 2 ventilatori meccanici per i reparti di pneumologia e di rianimazione del presidio Ospedaliero di Mantova.

   

Complessivamente sono stati sostenuti interventi sanitari per euro 661.345,00 (molti interventi  sono stati realizzati anche grazie al Comitato Ospedale Pieve di Coriano che ha versato euro 120.450 frutto della raccolta sul territorio del Destra Secchia). 

 

          PROGETTI IN AMBITO SOCIALE SOSTENUTI:

  • Sostenuta con euro 15.000 la richiesta presentata dalla Pro Loco di Villa Poma per l’acquisto di un’apparecchiatura di telemetria per attrezzare il reparto di riabilitazione cardiologica che è stato spostato dal Presidio Carlo Poma al Presidio Pieve di Coriano alfine di utilizzare gli spazi per la terapia intensiva emergenza Coronavirus.
  • Sostenuto con euro 10.240 il progetto di socializzazione presentato dalla Fondazione Belfanti di Ostiglia. La Presidente Laura Pradella ha ritenuto di aumentare le attività di animazione e fisiochinesi terapia alfine di mantenere l’affettività tra l’ospite e la famiglia, mantenere le capacità cognitive e relazionali dell’ospite.
  • Deliberato contributo di euro 40.000 alla Fondazione Mazzali Onlus per l’acquisto urgente di Dispositivi di Protezione alfine di tutelare la salute e la sicurezza dei propri operatori nello svolgimento del proprio servizio e garantire cure adeguate agli ospiti fragili della struttura residenziale cittadina.
  • Deliberato contributo di euro 20.000 ad ANFFAS Mantova per sostenere le spese di acquisto di dispositivi di sicurezza oltre che interventi previsti dal protocollo sanitario di emergenza per il mantenimento in efficienza dei servizi per le tre Comunità Socio Sanitarie che hanno in carico 30 ospiti e relativo personale di assistenza.
  • Deliberato contributo di euro 20.000 all’ Associazione Casa del Sole per implementazione attività di comunicazione tra personale, formazione del personale alfine di mantenere il rapporto educativo, pianificare interventi con i ragazzi e consulenze con le loro famiglie che non devono essere lasciate sole nell’affrontare carichi assistenziali importanti.
  • Deliberato contributo di euro 20.000 alla Fondazione Salutevita Servizi alla Persona per l’acquisto di dispositivi di sicurezza per i propri operatori che operano nelle due strutture residenziali di Sermide e Felonica e Serravalle a Po oltre che implementazione del supporto psicologico per pazienti, loro familiari e soprattutto per gli operatori che si trovano in prima fila.
  • Deliberato euro 2.500 al Club delle tre Età che con i suoi volontari si adopera per consegnare al domicilio degli anziani e delle famiglie in difficoltà della Città di Mantova la spesa, farmaci oltre che verificare con telefonate lo stato di salute ma soprattutto per mantenere il contatto “voce amica” con le persone.
  • Deliberato euro 10.000 all’Associazione Italiana Persone Down sezione di Mantova per sostenere
    attività atte a mantenere le competenze, l’autonomia e la socialità restando a casa, riducendo in
    tal modo i rischi connessi all’isolamento forzato.
  • Deliberato euro 20.000 alla Fondazione Luigi Boni Onlus di Suzzara per l’acquisto urgente di
    Dispositivi di protezione individuali per gli operatori nello svolgimento del loro servizio e per gli ospiti della struttura.
  • Deliberato euro 10.000 alla Croce Rossa Italiana sezione di Castiglione delle Stiviere per acquisto
    di dispositivi di protezione individuale dei propri operatori alfine di garantire una serie di servizi
    quotidiani e continuativi a supporto delle attività sociali, quali consegna spesa e farmaci a
    domicilio a favore delle persone vulnerabili, oltre il servizio sanitario con ambulanze e trasporti.
  • Deliberato euro 7.000 alla Cooperativa Sociale Sinergie di Mantova per l’acquisto di dispositivi di
    protezione individuale e garantire ai propri operatori (ASA, OSS, Infermieri) e alle persone assistite
    la massima sicurezza possibile.
  • Deliberato euro 15.000 alla Cooperativa La Quercia di Roverbella per acquisto di dispositivi di
    protezione individuale, sostenere interventi di sanificazione e igienizzazione in modo da far fronte
    alle straordinarie esigenze nella gestione dei servizi diurni e residenziali a persone con disabilità.
  • Deliberato euro 2.000 alla Cooperativa Valsa – Cepia per acquisto dispositivi di sicurezza per
    garantire maggiore sicurezza ai loro collaboratori.
  • Deliberato euro 10.000 all’Auser Rete di Mantova che ha presentato il progetto in partenariato
    con Auser Centro Sociale Casteldariese, Auser Volontariato di Mosio, Aiutiamoci Auser e Auser
    Volontariato di Mantova e Provincia per sostenere l’acquisto di dispositivi di sicurezza individuali
    apparecchi di sanificazione automezzi per lo svolgimento delle loro attività di aiuto alle persone anziane.
  • Deliberato euro 20.000 alla Fondazione Zanetti Cominelli di Castiglione delle Stiviere per l’acquisto
    di dispositivi di protezione individuale per gli operatori e gli ospiti per le strutture residenziali e
    l’assistenza domiciliare della Fondazione Zanetti Cominelli di Castiglione, Fondazione Nicolai di
    Volta Mantovana e Fondazione San Biagio di Cavriana.
  • Deliberato euro 10.000 all’Associazione Porto In rete di Porto Mantovano per attività di sostegno per il mantenimento delle competenze, autonomia e socialità. Con l’Amministrazione Comunale e
    la Caritas di Bancole hanno in atto di istituire un fondo di emergenza per rispondere a tutte quelle
    situazioni che vengono ritenute gravi, urgenti e che non trovano altri tipi di risposte.
  • Deliberato euro 10.000 ad Abeo Mantova. A seguito richiesta di ASST mantova Abeo ha messo a
    disposizione una dipendente biologa che si occuperà della selezione e dello screening dei
    potenziali donatori guariti da Covid-19 in collaborazione con i colleghi dell’immunoematologia e
    Medicina Trasfusionale.
  • Deliberato euro 2.000 all’Associazione Italiana Sclerosi Multipla di Mantova interventi e iniziative
    di sostegno alle persone con Sclerosi Multipla per garantire insieme alla rete dei servizi territoriali
    informazione corretta sul tema Covid-19, continuità nella terapia farmacologica ospedaliera,
    servizio di sportello e attività di supporto psicologico.
  • Deliberato euro 10.000 alla Fondazione Mons. Benedini di Marcaria per l’acquisto di dispositivi disicurezza individuale per gli operatori per lo svolgimento del loro servizio e per gli ospiti della struttura residenziale.
  • Contributo di euro 10.000 per organizzare Centri Estivi Sportivi da parte di UISP e Anspi Zonale di Mantova per dare sostegno alle famiglie, rivolti a bambini di fasci 6/11 anni. Attività  proposte : giochi tradizionali, laboratori etc.

Complessivamente sono stati sostenuti interventi sociali per euro 263.740

 

Incentivi fiscali:

Ai sensi del Decreto Cura Italia (Decreto Legge nr 18 del 17 marzo 2020), art. 66, questi gli incentivi fiscali per erogazioni liberali in denaro e in natura a sostegno delle misure di contrasto dell’emergenza epidemiologica da COVID-19

1. Per le erogazioni liberali in denaro e in natura, effettuate nell’anno 2020 dalle persone fisiche e dagli enti non commerciali, in favore dello Stato, delle regioni, degli enti locali territoriali, di enti o istituzioni pubbliche, di fondazioni e associazioni legalmente riconosciute senza scopo di lucro, finalizzate a finanziare gli interventi in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19 spetta una detrazione dall’imposta lorda ai fini dell’imposta sul reddito pari al 30%, per un importo non superiore a 30.000 euro.

2. Per le erogazioni liberali in denaro e in natura a sostegno delle misure di contrasto all’emergenza epidemiologica da COVID-19, effettuate nell’anno 2020 dai soggetti titolari di reddito d’impresa, si applica l’articolo 27 della legge 13 maggio 1999, n. 133. Ai fini dell’imposta regionale sulle attività produttive, le erogazioni liberali di cui al periodo precedente nell’esercizio in cui sono effettuate.

(per informazioni telefonare allo 0376/237249 o scrivere mail info@fondazione.mantova.it per richiedere la ricevuta di donazione)

“La Fondazione Comunità Mantovana – afferma il Presidente Carlo Zanetti – non può restare indifferente a questa difficile situazione che colpisce soprattutto le fragilità del nostro territorio”

FONDAZIONE COMUNITA’ MANTOVANA ONLUS – Via Portazzolo, 9, 46100 Mantova – tel. 0376/237249 www.fondazione.mantova.it – info@fondazione.mantova.it- fondazione.mantova@pec.it – c.f. 93033710208

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Comincia a scrivere e premi Invio per cercare