LA FONDAZIONE COMUNITA’ MANTOVANA AIUTA LA FONDAZIONE GIOVANNI BELFANTI onlus DI OSTIGLIA

La Fondazione G.Belfanti Onlus– RSA di Ostiglia si propone sul suo territorio per la gestione di servizi socio sanitari di natura residenziale e di housing sociale per la tutela delle persone fragili, rivolgendosi prevalentemente agli anziani non autosufficienti.

Trentanove sono le persone ospiti nella struttura che, stante le direttive ministeriali sanitarie, non possono ricevere la visita dei loro parenti.

In questo momento di lontananza degli ospiti dai familiari, dai volontari e amici, con una possibile deprivazione affettiva e cognitiva oltre che di timore per la conoscenza, attraverso i mezzi d’ informazione, della situazione del momento, la Presidente Laura Pradella, assieme al suo staff, ha pensato di intensificare le ore di animazione e di attività motoria all’interno della struttura residenziale

Il mantenere la relazione tra l’ospite e la famiglia con videochiamate e telefonate come l’aumentare l’attività motoria in un contesto di piccolo gruppo, aiuta l’ospite a sentirsi meno isolato e a mettere in campo quella difese naturali che vengono stimolate dalla motricità e dal gruppo.

Un altro aspetto importante è il porre in sicurezza gli operatori fornendo loro tutti i dispositivi di protezione individuale necessari pur nella difficoltà del momento. Le RSA stanno sostenendo con grande responsabilità, un impegno importante in termini economici e organizzativi. I DPI, come l’acquisto di strumenti sanitari diagnostici minimi utili ad evitare l’accesso degli ospiti al pronto soccorso, incidono sui bilanci delle Fondazioni.

Alla Fondazione Comunità Mantovana, che già dall’11 marzo ha prontamente aperto un fondo di raccolta fondi per l’emergenza coronavirus alfine di sostenere emergenze sanitarie e sociali, la Presidente Laura Pradella ha presentato una richiesta di contributo per sostenerne i costi.

Il Presidente Zanetti e il Consiglio di Amministrazione hanno prontamente esaminato e deliberato tempestivamente il sostegno economico richiesto per la somma di euro 10.240 utilizzando la disponibilità di Fondazione Cariplo per il Fondo Emergenza Coronavirus aperto dalla Fondazione Mantovana.

La Fondazione Comunità Mantovana – afferma il Presiedente Carlo Zanetti – non può restare indifferente a questa difficile situazione che colpisce soprattutto le fragilità del nostro territorio e ringrazia la comunità mantovana che si è dimostrata “GENEROSA E SOLIDALE” e da subito ha raccolto l’appello di raccolta fondi per sostenere l’emergenza sia sanitaria che sociale.

Comincia a scrivere e premi Invio per cercare