CURTATONE E LA RIPARTENZA NELLA FASE 2

Tante sono le azioni messe in campo dal Comune di Curtatone durante il periodo di lockdown volte a limitare i disagi dei propri cittadini.
Una particolare attenzione è stata rivolta alle persone anziane e alle persone più fragili dal punto di vista economico attraverso la consegna di pasti a domicilio e l’assegnazione di buoni spesa per l’acquisto di beni di prima necessità.
Una grande scommessa è stata quella della ricerca delle mascherine, memorabile la consegna notturna all’aeroporto Orio Al Serio dopo il superamento di un rocambolesco iter burocratico.
Ancora da segnalare la consegna di un uovo Pasquale a tutte le famiglie, per la gioia dei più piccoli.
Importantissima in questo periodo di pandemia l’Unità di Crisi formata con medici di base e pediatri per una vicinanza in prima linea e tempestiva nel caso di persone colpite dal virus.
I mesi sono trascorsi se pur lentamente, ora la scommessa è quella di fare ripartire il tessuto produttivo del Comune di Curtatone attraverso un aiuto concreto alle imprese e con la speranza che nessuno resti indietro.

curtatone-ripartenza

Comincia a scrivere e premi Invio per cercare